revolution@csquare.it

Blog

Mayor’s Table il learning game ecosostenibile: impara, giocando

Se fossi sindaco della tua città, riusciresti a renderla circolare? Imparare l’ecosostenibilità giocando! Un’iniziativa di learning game diffusa da Aeci Lazio, Adiconsum e Co.di.ci nell’ambito del progetto “Generazioni in circolo”.

Upcycling o riuso creativo: il nuovo modo di investire

Upcycling o riuso creativo, la moda punta a questa nuova soluzione per investire e risparmiare. Unicità e zero sprechi sono i punti chiave di questo processo che ci auguriamo non essere solo tendenza ma una vera rivoluzione culturale per un mondo sostenibile.

Bioplastica: amico o nemico dell’ambiente?

Il termine plastica, dal greco “arte che riguarda il modellare”, indica appunto un materiale che possa essere modellato. Viste le sue caratteristiche chimico-fisiche, la plastica è tanto versatile e resistente, quanto persistente. Per fronteggiare l’inquinamento ambientale, la ricerca scientifica avanza verso la scoperta e la sintesi di nuovi materiali più sostenibili: le bioplastiche. Ma quello…
Read more

Oscar rivoluziona il mondo della cosmetica rendendola Zero Waste

Oscar è la startup nata con l’obiettivo di rivoluzionare il mondo della cosmetica rendendola Zero Waste. L’idea nasce da due amici con il pallino per la sostenibilità. La ricerca di prodotti rispettosi del pianeta con una filiera sostenibile ed etica non è un compito facile. Produrre zero rifiuti nel mondo cosmetico sembra oggi un compito…
Read more

Climate clock: quanto tempo abbiamo per salvare la Terra?

Il “Climate Clock” è un grande orologio climatico installato su un palazzo di Union Square a Manhattan. Conta alla rovescia gli anni, i giorni, le ore, i minuti e i secondi rimasti per frenare le emissioni di gas serra, in modo tale da dare alla Terra il 67% di possibilità di mantenere il mondo sotto…
Read more

Benefit Corporation: ecco cosa possono fare le aziende per ottenere trasparenza in tema di sostenibilità

Le aziende moderne non si possono più prefiggere solo obiettivi economici, devono impegnarsi a produrre impatti positivi sull’ambiente e sulla società. Nativa, una design & innovation company, è al fianco di imprese italiane e non, che mirano al cambiamento e alla sostenibilità. Nel 2012 è stata la prima Benefit Corporation in Europa e la prima…
Read more

Change the world with style

Perché pensare in piccolo, quando lo si può fare in grande! Change the world with style è lo slogan di Eikwood, un ecobrand completamente Made in Italy. Fondatore e titolare di questa nuova azienda nata in Trentino Alto Adige è il ventinovenne Stefano Silvestri, che si racconta in questa intervista. Eikwood realizza prodotti di artigianato…
Read more

FaterSmart – La rivoluzione Circolare in azione

“Collaborare con imprese di elevato standing, che progettano innovazioni e disegnano il futuro è sempre un’esperienza professionale importante e che consente di operare con il diritto a 360°. Per fornire il supporto che meritano queste imprese, è necessario avere un approccio business oriented ed una visione multidisciplinare.” Ce lo ha raccontato Alice Iannò, legal counsel…
Read more

Il nuovo piano d’azione per l’Economia Circolare – preservare l’ambiente naturale e rafforzare la competitività economica

Dall’indagine Eurobarometro è emerso che per oltre il 90% dei cittadini dell’Unione Europea, la protezione dell’ambiente è importante. Per questo, l’11 marzo 2020 la Commissione Europea ha adottato il piano d’azione per l’economia circolare, o meglio, il nuovo piano d’azione per l’economia circolare. Già nel dicembre 2015 infatti, la Commissione lanciò un pacchetto di 54…
Read more

Stop agli inceneritori. Impariamo a riciclare

In Italia sono 38 gli inceneritori attivi. L’Italia è l’unico paese al mondo che ha paragonato gli inceneritori alle fonti rinnovabili, considerandoli fonti pulite e meritevoli di sussidi statali pagati tramite bollette elettriche. Gli inceneritori, in verità, ostacolano l’economia circolare, emettono molta anidride carbonica e compromettono l‘ambiente circostante. Per via di tali criticità, l’Unione Europea…
Read more